La-Mafia-Uccide-solo-d---estate

Le farfalle nello stomaco uccidono solo d’estate

Se dovessi scrivere un thriller lo inizierei così: quell’anno in cui ho trascorso agosto a Milano. Tratto da una spaventosa storia vera, riguardo le cui origini non starò qui a tediarvi. Parafrasando i Beatles, era la mattina di una notte dura. Da giorni l’alba mi coglieva sfinita, all’apice di una sanguinosa lotta senza esclusione di colpi. Avete presente quell’insano attaccamento che spinge l’essere umano a perpetrare una situazione di disagio a lungo, nonostante la soluzione al suo problema gli sia nota e facilmente accessibile? Io sì. Tant’è vero che solo dopo una settimana da cecchino, e previo consulto specialistico per […]